spumante italiano Operbacco

Vini frizzanti

I Vini Frizzanti Non è un vino comune, non è un Franciacorta nè tantomeno uno Champagne: ma è un vino che mette allegria. Brachetto, Lambrusco… Sono tutti Vini Frizzanti! La tipica effervescenza nei pass4sure 1Z0-517 vini frizzanti è data dall’anidrite carbonica che risiede nella bottiglia. Questa può essere prodotta in modo naturale (metodo Champenoise o Charmat)  ed anche in modo artificiale. Un primo metodo è lo Champenoise. In questo Metodo Naturale si blocca quasi subito la fermentazione del mosto, poi si imbottiglia e si lascia che la conclusione del processo fermentativo direttamente in essa, in modo, appunto,  “naturale”; l’anidrite carbonica che pass4sure 1Z1-868 si forma viene imprigionata nella bottiglia formando le caratteristiche bollicine. Altro Metodo Naturale che viene utilizzato nelle grandi aziende è il Metodo Charmat. Tutta la fermentazione del mosto, che si trova in autoclave con temperatura controllata, viene fermata quando il titolo alcolico svolto non è inferiore a 7° gradi e non superiore a 9°. In autoclave il mosto può risiedere dai 30 agli 80 giorni. Delle imbottigliatrici isobariche, che impediscono la dispersione del gas, vengono utilizzate per immettere il vino nelle bottiglie. Altro metodo molto utilizzato ma “non naturale o artificiale” è “sparare“ anidrite carbonica nei contenitori (autoclavi). In questo caso la produzione si dice Vini Frizzanti Gassificati e per legge devono avere una dicitura sull’etichetta che dica” Addizionato di anidride carbonica”. In tutti questi casi la sovrappressione dovuta al gas non deve mai superare i 2,5 bar. Colori vivaci, brillantezza nel bicchiere, profumi di fiori e frutta fresca ed una delicata spuma sono le caratteristiche di un vino frizzante che è molto apprezzato per la sua freschezza e il basso alcol. Ottimo come aperitivo e per la spensieratezza di una serata, e tu? Quale vino frizzante preferisci?


'Vini frizzanti' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

® diritti riservati dell'ASSOCIAZIONE OPERBACCO: CORSI, DEGUSTAZIONI E TURISMO ENOGASTRONOMICO

Inserisci la tua mail per essere aggiornato sulle nostre eno iniziative

Grazie per aver aderito

Nascondimi